I gatti, la pioggia e non solo.

I gatti prevedono gli agenti atmosferici

Ormai è risaputo… I gatti riescono a prevedere la pioggia e non solo quella a dire il vero! Ma andiamo con ordine.
Avete mai fatto caso che, quando sta per arrivare un temporale i gatti diventano più irrequieti e iper attivi? Questo è dovuto al fatto che riescono a captare le variazioni di umidità nell’aria e fa in modo che si sprigioni più elettricità statica che fa diventare il pelo del gatto “elettrico”.

Sembra essere un gesto di pioggia quando il gatto si passa le zampine dietro le orecchie, oppure quando russa.

Oltre a questo riescono a captare da dove arriva il vento, solitamente nella direzione verso la quale si volta il gatto per lavarsi la faccia dopo la pioggia…

Mah… Vai a capire se poi è effettivamente vero tutto questo, voi nel dubbio, se vedete nuvole grigie in cielo, portate via l’ombrello!

 

P.S.: Non dimenticate di diventare fan della pagina Facebook de Le Chat Fagòt: http://www.facebook.com/maisonduchat

Gatti Fagòt – Pepe e Bianca

Ecco a voi due bellissimi esemplari di gatti Fagòt, presi direttamente dalla mia pagina Facebook (Iscrivetevi qui)
Pepe (il gatto in alto che controlla con attenzione quello che accade intorno) a lui e Bianca (che dallo sguardo si direbbe piuttosto contrariata dal fatto di avere il piatto vuoto…) appartengono alla nostra amica e fan Michela. Grazie per aver condiviso con noi i tuoi bellissimi gatti! Si meritano proprio l’ambita medaglia 100% Gatto Fagòt! Complimenti!

1-gatti-pepe-e-bianca-le-chat-fagot

Le Chat Fagòt, vita da gatti…

Ci sono giorno in cui diventa difficile fare tutto, ma io non mollo! Ho tante buone ragioni per continuare sulla mia strada e cerco di non dimenticarle mai, anche quanto proprio non ce la faccio più! Meow!

Forte non è colui che non va al tappeto, ma è colui che una volta al tappeto ha la forza di rialzarsi.

I gatti e le convivenze difficili

Quando la convivenza tra due gatti diventa sinonimo di guerra.

Molte persone sono convinte che non ci sia nulla di più intelligente e saggio (specie se si passa molto tempo fuori casa) di avere due gatti in appartamento in modo che possano farsi compagnia anche quando nessuno è in casa.
Questa convinzione può risultare corretta se consideriamo i primi anni di vita dei piccoli cuccioli di gatto, quando possono trovare divertente giocare tra loro, imparare a conoscersi e passare il tempo insieme.

Questo idillio però potrebbe finire con il passare degli anni, d’altra parte provate per un momento a mettervi nei panni del vostro gatto! Passereste anni e anni di convivenza forzata con una persona con cui non andate più d’accordo (i matrimoni non contano perché sono libere scelte)?
Ebbene si, i gatti come gli esseri umani potrebbero finire per non tollerarsi più, iniziando a manifestare insofferenza e disagio per questa convivenza forzata, tanto più se parliamo di appartamenti privi di giardino e senza possibilità per il gatto di uscire all’aria aperta.

Le Chat Fagòt